Maestroni

Classifica ancora variata nel Turkish Airlines Challenge, gara del Challenge Tour che si sta svolgendo sul tracciato del Gloria Golf Club (par 72), a Belek in Turchia, dove è passato a condurre con 199 colpi (66 68 65, -17) il francese Clément Sordet.

Sono nella parte alta della classifica Andrea Maestroni, 14° con 207 (67 70 70, -9), e Lorenzo Gagli, 17° con 208 (67 70 71, -8), ma non potranno competere per il titolo. Potranno invece farlo lo svedese Sebastian Soderberg, leader della money list, secondo con 201 (-15), lo svedese Jens Dantorp, l’inglese Aaron Rai e il transalpino Matthieu Pavon, terzi con 203 (-13), lo spagnolo Toni Ferrer e il francese Joel Stalter, sesti con 204 (-12). Poche chances, invece, per il cileno Nico Geyger e per il transalpino Romain Langasque, ottavi con 205 (-11).

Ha perso sei posizioni Andrea Pavan, 23° con 209 (70 68 71, -7), e ne hanno guadagnate alcune Filippo Bergamaschi, 29° con 210 (69 72 69, -6) e Alessandro Tadini, 37° con 211 (73 69 69, -5).

Clément Sordet, 24 anni e un titolo nel circuito, ha iniziato con un eagle imbucando il secondo colpo alla buca 1 (par 4) e poi ha mantenuto un ritmo molto alto con sei birdie e con la sola sbavatura di un bogey (65, -7). Due bogey nel finale sono stati il comune denominatore nel giro di Maestroni (con quattro birdie per il 70, -2) e di Gagli (con tre birdie per il 71, -1). Anche per Pavan 71 colpi con cinque birdie, di cui quattro a chiudere, due bogey e un doppio bogey, quindi un parziale di 69 (-3) sia per Bergamaschi, con sei birdie, un bogey e un doppio bogey, che per Tadini, con quattro birdie e un bogey.

Non hanno superato il taglio, caduto a 143 (-1),i Michele Ortolani, 72° con 144 (74 70, par), Federico Colombo, 110° con 147 (72 75, +3), e Niccolò Quintarelli, 143° con 158 (75 81, +12). Il montepremi è di 175.000 euro dei quali 28.000 euro andranno al vincitore.

  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf
  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!