Anna Nordqvist

La svedese Anna Nordqvist ha vinto per il secondo hanno consecutivo lo ShopRite Classic (LPGA Tour) concludendo la sua corsa con 196 colpi (64 68 64, -17) sul percorso del Bay Course (par 71) allo Stockton Seaview Hotel & Golf Club di Galloway nel New Jersey. Ha perso terreno nel finale Giulia Sergas, scivolata dal 27° al 48° posto con 210 (70 68 72, -3).

La Nordqvist con un ottimo 64 (-7) ha rimontato dal quarto posto, dove era scesa dopo essere stata leader nel giro iniziale, e ha sconfitto di misura la giapponese Haru Nomura (197, -16), già a segno due volte in stagione. In terza posizione con 199 (-14) la francese Karine Icher, in vetta dopo 36 buche, in quarta con 200 (-13) Christina Kim, che sembra più tonica da qualche tempo dopo un lungo periodo trascorso nell’oblio, e in quinta con 202 (-11) la cinese Jing Yan.

Ha ceduto la coreana Na Yeon Choi, da seconda a undicesima con 204 (-9) e non sono state all’altezza delle loro possibilità l’australiana Karrie Webb e la giapponese Ai Miyazato, 22.e con 207 (-6), la cinese Xi Yu Lin, 31ª con 208 (-5), la canadese Brooke M. Henderson, 45ª con 209 (-4), la più in alto nel ranking mondiale in questo evento, e Stacy Lewis, 67ª con 214 (+1).

Anna Nordqvist, 28enne di Eskilstuna, ha firmato il sesto titolo in carriera per un palmares iniziato con un major (LPGA Championship, 2009). Ha subito attaccato e con sette birdie ha sorpassato Haru Nomura, che di birdie ne ha realizzati sei, sufficienti per il playoff se non ci fosse stato in mezzo un bogey (66, -5).

Giulia Sergas ha segnato 72 (+1) colpi con quattro birdie, tre bogey e un doppio bogey. Non hanno superato il taglio, caduto a 141 (-1), Giulia Molinaro, 86ª con 143 (69 74, +1), e Silvia Cavalleri, 139ª con 157 (78 79, +15).

  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf
  • Jim Furyk prossimo capitano americano?