Tutti al Golf Miglianico per la Pro Am di apertura dell’Abruzzo Open, ultima tappa italiana dell’Alps Tour. L’evento in ricordo di Pier Paolo e Valentina Timperio, scomparsi prematuramente lo scorso anno.

In campo i migliori giocatori, che stanno combattendo nel ranking per le ambite carte del Challenge Tour 2016 e gli amateur di questa meravigliosa regione che invadono il circolo, ogni anno, in questa occasione.

Il campo è bello, in perfette condizioni, nonostante la pioggia abbia colpito Miglianico nelle giornate di preparazione. I green sono dei biliardi ed hanno fatto divertire tutte le 27 squadre in contention che hanno giocato con un ritmo da tour.

La vittoria è andata alla squadra capitanata dal Pro Toni Ferrer che ha portato sul gradito più alto del podio Alessandro Abrusca, Pardo Desiderio e Fernardo Zannolli con un importante -17.

Oggi il clima era sereno e sportivo tra i professionisti ma iniziano gli sguardi di sfida tra chi è in buona posizione per la carta. Da domani il livello di gioco salirà alle stelle, dimostrando a tutti quanto questa fucina di Campioni abbia raggiunto una perfezione tecnica pari al Tour maggiore.

Domani iniziano i 3 giorni dell’Open. Noi ci siamo, pronti a trasmettere il golf più divertente che tu abbia mai visto.

Swing your life

  • Francesco Laporta 3° del Barclays Kenya Open vinto da Aaron Rai
  • I nuovi magici wedge Callaway di Michelle Wie
  • La bellezza delle azzurre nel report degli Internazionali Femminili #VideoGolf