2015 Australian PGA Championship - Day One

Nino Bertasio e Nicolò Ravano sono all’11° posto con 69 (-3) colpi nel BMW South African Open, torneo in calendario nell’European Tour e nel Sunshine Tour, in svolgimento sul percorso del Glendower Golf Club (par 72), a Johannesburg in Sudafrica. Al 33° con 71 (-1) Edoardo Molinari, all’82° con 74 (+2) Renato Paratore e al 107° con 75 (+3) Francesco Laporta.

Nella classifica provvisoria, che non subirà sostanziali modifiche alla conclusione del primo giro non portato a termine per il maltempo, occupano i primi quattro posti altrettanti sudafricani: Jaco Van Zyl, leader con 65 (-7), Shaun Norris, secondo con 66 (-6), Keith Horne e Jbe Kruger, terzi con 67 (-5). Altri due sono in quinta posizione con 68 (-4), Retief Goosen e Justin Walters, insieme all’argentino Estanislao Goya, agli inglesi Daniel Brooks e Ross McGowan e allo scozzese David Drysdale, che ha lo stesso “meno 4” con tre buche da giocare. Al 20° posto con 70 (-2) il francese Gregory Bourdy, quindi i sudafricani Richard Sterne, 52° con 72 (par), Ernie Els, 65° con 73 (+1), e Trevor Immelman, stesso score di Laporta, tutti past winner del torneo insieme a Goosen. E’ 107° anche l’inglese Andy Sullivan, campione uscente, le cui possibilità di ripetersi sono molto prossime allo zero.

Jaco Van Zyl, 37enne di Kokstad con tredici successi e 14 secondi posti nel Sunshine Tour, ha realizzato un eagle, sei birdie e un bogey. Bertasio, che ha iniziato dalla 10, dopo due bogey in quattro buche ha praticamente fissato lo score con cinque birdie nelle successive otto e ha terminato con un bogey e un birdie. Un po’ più articolata l’andatura di Ravano, ma egualmente efficace, con un eagle, cinque birdie e quattro bogey. Per Molinari (via dalla 10) due birdie e un bogey in uscita e due birdie e due bogey nel ritorno. Per Paratore cammino simmetrico con un birdie e due bogey in ciascuna metà del campo e per Laporta brutta partenza con un doppio bogey e tre bogey in undici buche, quindi due birdie a parziale rimedio. Il montepremi è di 885.000 euro.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti