tweet

Una mulligan. Come affermato da Rory McIlroy: ci vorrebbe proprio una mulligan per questo imprevedibile 2016. Oggi venerdì 24 giugno sarà ricordato per sempre come il venerdì più nero e drammatico della storia Europea.

Il Regno Unito nel referendum popolare, sulla scelta di rimanere o uscire dall’Unione Europea, ha seguito la via dall’impatto immediato più tormentato per i mercati. E dal futuro indecifrabile per la sua stessa stabilità e per quella del vecchio continente. Ha vinto il Brexit, contro il Bremain. L’uscita per sempre dall’Europa. Un cambiamento epocale, che coinvolgerà anche il mondo dello sport e il calcio in primis. Le squadre inglesi dovranno pagare il prezzo del cartellino dei giocatori Europei il 20% in più.

Ma l’esito del Referendum potrebbe coinvolgere anche gli stessi giocatori che fanno già parte di squadre inglesi. Senza più la libera circolazione di cittadini con passaporto europeo, le squadre dovrebbero chiedere il permesso di lavoro per tutti i loro tesserati, sulla base delle già esistenti norme sugli extracomunitari e legato a un numero di apparizioni internazionali. Se così fosse, giocatori come Cristiano Ronaldo o Payet, avrebbero seri problemi rispettivamente ad andare e a restare in Premier League.

E per il golf? Oggi la Gran Bretagna, che tanto grande ormai non è più vista la folle decisione, uscirà dall’UE, anche se con cambiamenti graduali. Non essendoci ancora leggi che regolino le problematiche e le conseguenze sorte con questo cambiamento, non ci saranno problemi per le competizioni in una terra che è ormai extracomunitaria. Niente paura, per ora, per la Ryder Cup: l’essere inglesi, irlandesi o scozzesi non potrà influire sul far parte o meno della squadra europea. Basterà infatti essere membri dello European Tour per potervi giocare.

Per quanto riguarda il visto o il passaporto, non si sa ancora se i tanti professionisti europei ne avranno bisogno per muoversi in terra inglese. Lo stesso discorso vale per gli stessi giocatori della Gran Bretagna, che da oggi, con grande tristezza, sono cittadini extracomunitari.

  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf
  • Jim Furyk prossimo capitano americano?