bubbabed2

È stata una settimana davvero impegnativa, per la squadra statunitense, alla Presidents Cup. Ha tenuto, infatti, i propri tifosi con il fiato sospeso fino a domenica. E per un solo punto è riuscita a conquistare la sesta edizione consecutiva della famosa competizione. che vede ogni due anni la sfida tra la squadra americana e quella internazionale (Europei esclusi).

Gli Stati Uniti ce l’hanno fatta ancora una volta e Bubba Watson ha dato il suo prezioso contributo. Il campione del Masters, amatissimo in America ma altrettanto stimato e ammirato nel resto del mondo per la sua simpatia e spontaneità, ha giocato bene tutta la settimana, ottenendo un fondamentale pareggio nel match singolo domenicale contro l’avversario Jaidee Thongchai.

E visto che la Presidents Cup è anche un po’ di Bubba, il campione americano ha deciso di utilizzarla in un modo molto dolce e … “affettuoso”. Se come da tradizione, i campioni del The Open Championship impiegano la Claret Jug come prestigioso recipiente per cibi o bevande – ricordiamo McIlroy che vi bevve Jagermeister e Zach Johnson, che quest’anno vi mangiò una pannocchia di grano – Bubba Watson non si è dedicato al food and beverage con la coppa…

Da un suo tweet pubblicato nella serata di ieri, pare infatti, che il campione americano si sia abbandonato a un sonno rigeneratore in compagnia del prestigioso trofeo, che ha tenuto abbracciato a sé quasi fosse per lui come un orsacchiotto, poco importa se fosse vero o di pelouche.

 bubbabed

  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf
  • Jim Furyk prossimo capitano americano?