bubba

Lo ha sempre affermato e più volte ribadito. La sua vita non gira intorno al golf e a dimostrarlo è lo spirito con cui affronta le gare. Semplicità, autoironia e sobrietà lo accompagnano in ogni evento. E il fatto che sia uno dei pochi autodidatti – se non forse l’unico – del tour, lo rende uno dei più amati campioni del golf. Ora, pensare che Bubba Watson possa essere vicino al ritiro, sembrerebbe quasi una pazzia… Una pazzia però, che un giorno non lontano potrebbe diventare cruda realtà.

Già lo scorso anno, il campione americano aveva annunciato di voler uscire di scena non appena avesse raggiunto le 10 vittorie in carriera. Considerando, che la vittoria arrivata domenica all’Hero World Challenge – grazie a un fantastico score di 62 colpi – è già la sua nona in carriera, il timore di un abbandono potrebbe crescere. Fortunatamente però, il buon Bubba ha deciso di mettere i puntini sulle i proprio durante la conferenza stampa di chiusura dell’evento.

Alla domanda: “Se vinci il Thailand Golf Championship di settimana prossima, ti ritiri?” – visto le già nove conquiste- Bubba ha zittito tutti, rispondendo che l’Hero World Challenge non conta come trofeo del PGA Tour.

“10 vittorie sul Tour americano”, ha precisato Bubba. “Non conto questa come una vittoria del PGA Tour, ma come una vittoria e basta. È molto importante per la mia carriera e per me stesso, ma non la conto come nona vittoria…Quindi ne ho bisogno ancora due”.

Il campione americano, amato e conosciuto da tutti per la sua dirompente simpatia non si è però fermato qui. “Ma vi dirò di più, se mai dovessi diventare numero 1 al mondo mi ritirerò. Voglio uscire di scena stando al top della mia carriera”, ha affermato sorridendo. “Siamo onesti. Nessuno qui sta firmando perché accada e nessuno crede che mai lo farò”.

Viste le grandi performance di Bubba e soprattutto le sue ultime vittorie. Ma, in particolare,  che la “decima” vittoria è sempre più vicina, non è escluso che un giorno possa diventare anch’egli numero uno al mondo. Se mai arrivasse quel momento, speriamo comunque che Bubba decida di rimandare ancora… perché il mondo del golf senza di lui non sarebbe la stessa cosa.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf