IPT_MONTECCHIA-CHALLENGE_REPORT-DAY1.Immagine002_1280

 

Si può posticipare la sveglia nella prima giornata del Montecchia Open by Lyoness. Il diluvio della notte non ha fatto iniziare il Challenge Tour che si riserva, nel primo pomeriggio, le valutazione sul percorso.

I green keeper di ben 4 campi sono intervenuti per l’emergenza meteo che ha investito le bellissime 18 buche del Montecchia. Il percorso sa resistere alla pioggia ma non ad una precipitazione così forte durata per troppo tempo.

Gli arbitri decidono di far riposare il manto erboso oggi e di annunciare l’annullamento del primo round ed una possibile manifestazione su 54 buche che potrebbe anche sforare nella giornata di lunedi.

E’ un Challenge ricco ed importante quello che sta per iniziare, il montepremi da 250.000 euro è uno dei più alti ed i giocatori hanno la possibilità di fare una grande scalata al ranking europeo.

Il meteo è il comandante supremo in questi giorni, ma gli atleti sono abituati e sono pronti a scendere in campo in ogni momento.

Chi attaccherà sin dalle prime buche? Chi sa giocare contro la pioggia?

Swing your life

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti