defilippi-giorgio

Cinque giocatori italiani, Alessandro Tadini, Matteo Delpodio, Giorgio De Filippi (nella foto con caddie locale), Aron Zemmer e Andrea Rota, prendono parte allo Stage 1 dell’Asian Tour Qualifying School (6-9 gennaio) in programma su quattro tracciati diversi in Thailandia: al Windsor Park Golf Club di Bangkok, e allo Springfield Royal Country Club (Course C and B) e all’Imperial Lakeview Golf Club (Course A e B e Course C e D) di Hua Hin.

Gli italiani saranno impegnati sui tracciati A e B dell’Imperial Lakeview GC.

Partecipano alla Qualifying School complessivamente 646 concorrenti provenienti da 40 nazioni. Di costoro 491 affronteranno lo Stage 1 e i promossi, il cui numero sarà annunciato in corso d’opera, si aggiungeranno ai 155 che già hanno avuto accesso di diritto al Final Stage.

L’atto conclusivo si disputerà dal 13 al 16 gennaio allo Springfield Royal CC e all’Imperial Lakeview GC: al termine i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto riceveranno una “carta” piena per l’Asian Tour 2016. Gli altri che completeranno il torneo avranno la ‘carta’ per l’Asian Development Tour, l’equivalente orientale del Challenge Tour, che nella stagione scorsa ha proposto 28 eventi e che concede punti per il World Ranking.

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf