REPORT-DAY3.Immagine001_1280

 

Pubblico in campo per la terza giornata dell’Emc Golf Challenge, l’appuntamento romano della fucina degli eroi dell’European Tour.

Il sole bacia la capitale oggi ed il campo inizia a respirare ma a non smettere di dare tregua agli atleti. Il taglio fa passare i migliori 63 professionisti capitanati dal nostro azzurro Matteo Delpodio.

E’ proprio Matte che da spettacolo all’inizio del terzo round con due birdie sulle prime buche del pomeriggio. Si porta a -7, score che lo vedrà, dopo la sospensione per luce ancora in testa a 5 colpi di vantaggio da 3 avversari stranieri.

Il maltempo degli scorsi giorni ed un tramonto repentino faranno svegliare molto presto i giocatori domani che chiuderanno il terzo giro e proveranno ad affrontare il quarto se le condizioni lo permetteranno.

Oggi si è visto gran golf all’Olgiata, un campo che richiede una concentrazione da chirurgo e tanta tanta pazienza.

Domani la battaglia sarà estenuante, non tanto per il gioco ma per capire, strategicamente o no, se il vincitore verrà decretato dopo 3 o 4 giri.

Dai, Matteo, oggi erano tutti qui per te e domani torneranno.

Swing your life

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf