Selfie thailandia

Con un’ottima prestazione Matteo Delpodio, terzo con 267 colpi (66 67 68 66, -17), e Alessandro Tadini, 12° con 275 (68 69 71 67, -9), hanno superato lo Stage 1 dell’Asian Tour Qualifying School, sul percorso dell’Imperial Lakeview Golf Club (Course A e B, par 71), a Hua Hin in Thailandia, e sono approdati al Final Stage.

La gara avrà luogo dal 13 al 16 gennaio allo Springfield Royal CC e all’Imperial Lakeview GC, a Hua Hin: al termine i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto riceveranno una ‘carta’ piena per l’Asian Tour 2016. Gli altri che completeranno il torneo avranno la ‘carta’ per l’Asian Development Tour, l’equivalente orientale del Challenge Tour, che nella stagione scorsa ha proposto 28 eventi e che concede punti per il World Ranking.

E’ rimasto fuori Aron Zemmer, 37° con 284 (74 67 69 74, par), mentre hanno mancato il taglio gli altri due italiani in campo, Giorgio De Filippi, 82° con 149 (77 72, +7) e fuori per un colpo, e Andrea Rota, 101° con 154 (73 81, +12).

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf