Lo statunitense Dustin Johnson, numero tre del world ranking, vince il WGC-Bridgestone Invitational, terzo torneo stagionale del World Golf Championships, sul percorso del South Course (par 70) del Firestone CC, ad Akron nell’Ohio, con un colpo di vantaggio su Scott Piercy e tre sul quartetto Jordan Spieth, Matt Kuchar, Kevin Chappell e Jason Day. Settima posizione con 278 colpi (-2) per William McGirt, il sudafricano Charl Schwartzel e lo svedese David Lingmerth protagonisti per tutto il torneo, a cui e’ mancato il guizzo finale. Chiudono in decima posizione con 280 colpi (par), recuperando dicerse posizioni nel giro finale, Rickie Fowler, Adam Scott e Branden Grace. Si piazzano al 14º posto con 281 colpi (+1) Bubba Watson e l’argentino Emiliano Grillo.

  • Il nobile gesto del grande Ernie Els
  • M2 TaylorMade HL, un bastone facile da colpire? #VideoGolf
  • Aggiornamenti su Tiger: sta bene e non ha fretta