rio2016

Ci siamo, dopo 112 anni il golf sta finalmente per tornare ai giochi. Che poi più che di un ritorno si potrebbe parlare di un arrivo, della prima vera e propria partecipazione del golf alle Olimpiadi. Proprio così: nel 1900, quando gli americani Charls Sands e Margaret Abbot vinsero l’oro rispettivamente nella categoria maschile e femminile, i giocatori che presero parte all’evento sul percorso del Compiègne Golf Club, furono solo 22. Dodici uomini e dieci donne, provenienti da quattro stati diversi.

Nel 1904 le cose cambiarono: infatti furono ben 77 gli uomini a prendere parte alle Olimpiadi di St. Louis. 72 americani, tre canadesi e due inglesi parteciparono sia alla competizione individuale che a quella a squadre sul percorso di Glen Echo. Il canadese George Lyon vinse la medaglia d’oro nella classifica individuale mentre gli Stati Uniti conquistarono la medaglia a squadre.

Il golf fu cancellato dalle Olimpiadi nel 1908, quando i giochi giunsero a Londra e, a seguito di una lunga diatriba sulla formula di gioco, tutto i giocatori inglesi si ritirarono.

Ora è tempo di ricominciare – o di cominciare seriamente – grazie al 121esimo incontro del Comitato Olimpico riunitosi a Copenhagen nel 2009, che ha sancito il ritorno del golf sia per Rio 2016 che per Tokyo 2020.

Quest’anno sarà certamente diverso, ci saranno 60 uomini nel field di Rio, compresi sei campioni di Major, sei campioni di WGC, un ex numero uno al mondo e 39 vincitori dello European Tour. E non solo gli uomini, ma anche le donne – con 60 partecipanti – scenderanno in campo.

Come sarà la formula?

Prima di tutto occorre ricordare che si tratta di una competizione individuale e non a squadre. Non cambia quasi niente da una qualsiasi gara del tour, con la differenza che non ci sarà il taglio. La competizione maschile inizierà giovedì 11 e durerà per quattro giorni, fino a domenica. Come in ogni gara sia olimpica che del Tour, vince chi ottiene il miglior score e in caso di parità sarà organizzato un playoff su tre buche. I team di partenza saranno preparati come al solito dopo il secondo giro, in base ai risultati. Niente di diverso insomma, se non che i giocatori combatteranno più per la gloria e per i colori del proprio Paese che per il montepremi.

Per quanto riguarda le donne, occorrerà attendere la prossima settimana: scenderanno infatti in campo mercoledì 17 agosto.

Qui di seguito trovate i tee times degli uomini e ovviamente, aspettando Giulia&Giulia, … forza Nino e Manny!

8:30 a.m. Giovedì, 10:25 a.m. Venerdì: Adilson da Silva (BRA), Graham DeLaet (CAN), Byeong-Hun An (KOR)

8:41 a.m. Giovedì, 10:36 a.m. Venerdì: Padraig Harrington (IRL), Matteo Manassero (ITA), Danny Lee (NZL)

8:52 a.m. Giovedì, 10:47 a.m. Venerdì: Kiradech Aphibarnrat (THA), Gavin Green (MAS), Thomas Pieters (BEL)

9:03 a.m. Giovedì, 11:03 a.m. Venerdì: Julien Quesne (FRA), Marcus Fraser (AUS), Shingo Katayama (JPN)

9:14 a.m. Giovedì, 11:14 a.m. Venerdì: Nicolas Colsaerts (BEL), Jeunghun Wang (KOR), Espen Kofstad (NOR)

9:25 a.m. Giovedì, 11:25 a.m. Venerdì: Felipe Aguilar (CHI), Danny Chia (MAS), Soren Kjeldsen (DEN)

9:41 a.m. Giovedì, 11:36 a.m. Venerdì: Fabian Gomez (ARG), David Lingmerth (SWE), Jose Filipe Lima (POR)

9:52 a.m. Giovedì, 11:47 a.m. Venerdì: Rodolfo Cazaubon (MEX), Bernd Wiesberger (AUT), Brandon Stone (RSA)

10:03 a.m. Giovedì, 11:58 a.m. Venerdì: Danny Willett (GBR), Matt Kuchar (USA), Haotong Li (CHN)

10:14 a.m. Giovedì, 12:09 p.m. Venerdì: Bubba Watson (USA), Martin Kaymer (GER), Anirban Lahiri (IND)

10:25 a.m. Giovedì, 8:30 a.m. Venerdì: Jaco van Zyl (RSA), Mikko Ilonen (FIN), David Hearn (CAN)

10:36 a.m. Giovedì, 8:41 a.m. Venerdì: Gregory Bourdy (FRA), Fabrizio Zanotti (PAR), C.T. Pan (TPE)

10:47 a.m. Giovedì, 8:52 a.m. Venerdì: Yuta Ikeda (JPN), Roope Kakko (FIN), Miguel Tabuena (PHI)

11:03 a.m. Giovedì, 9:03 a.m. Venerdì: Ashun Wu (CHN), Nino Bertasio (ITA), Scott Hend (AUS)

11:14 a.m. Giovedì, 9:14 a.m. Venerdì: Joost Luiten (NED), Ricardo Gouveia (POR), Siddikur Rahman (BAN)

11:25 a.m. Giovedì, 9:25 a.m. Venerdì: Sergio Garcia (ESP), Patrick Reed (USA), Emiliano Grillo (ARG)

11:36 a.m. Giovedì, 9:41 a.m. Venerdì: Thorbjorn Olesen (DEN), Alex Cejka (GER), Ryan Fox (NZL)

11:47 a.m. Giovedì, 9:52 a.m. Venerdì: S.S.P. Chawrasia (IND), Seamus Power (IRL), Wen-Tang Lin (TPE)

11:58 a.m. Giovedì, 10:03 a.m. Venerdì: Rickie Fowler (USA), Justin Rose (GBR), Jhonattan Vegas (VEN)

12:09 p.m. Giovedì, 10:14 a.m. Venerdì: Henrik Stenson (SWE), Thongchai Jaidee (THA), Rafael Cabrera-Bello (ESP)

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf