stefano_mazzoli

Sui percorsi del Golf Club Villa Carolina, a Capriata d’Orba (AL), e del Golf Nazionale, a Sutri (VT), si disputano le semifinali dei Campionati Nazionali Assoluti a Squadre che designeranno le compagini finaliste nei due tornei

Nel torneo maschile, al GC Villa Carolina, in semifinale si confronteranno Royal Park I Roveri-Olgiata e Monticello-Torino. La compagine di Royal Park I Roveri, che difende il titolo, dopo essersi imposta nella qualificazione su 36 buche medal, ha superato per 4,5-2,5 Verona grazie al 2-0 nei doppi (a segno Riccardo Leo/Takayuki Matsui e Carlo Casalengo/Zenjiro Matsui), mentre nei singoli c’è stata assoluta parità (2,5-2,5). Anche l’Olgiata ha messo un punto fermo sulla semifinale con il 2-0 nei foursome nel derby con il Parco di Roma. Poi Filippo Celli e Andrea Romano hanno ottenuto i due punti decisivi (5-2).

I successi nei singoli di Stefano Mazzoli, Gianmaria Rean Trinchero e di Luca Portelli hanno permesso a Monticello di avere ragione di Modena (4,5-2,5). Sembra che l’incontro potesse essere più equilibrato tra Torino e Firenze Ugolino dopo il pari nei foursome, ma successivamente i torinesi hanno esercitato una netta superiorità nei singoli imponendosi per 5,5-1,5. Hanno fatto la differenza Giovanni Craviolo, Paolo Ferraris, Filippo Campigli e Massimiliano Campigli.

Le compagini classificate dal nono al 16° posto in qualifica hanno dato vita a un turno eliminatorio dove le squadre perdenti sono state retrocesse nel Torneo di Qualifica. Questi i risultati: La Pinetina-Montecchia 3-2; Roma Acquasanta-Garlenda 4-1; Zoate-Alpino 3-2; Golf Nazionale-Castello di Tolcinasco 3-2. Retrocesse anche  Miglianico e Gardagolf, agli ultimi due posti nella qualifica stessa.

Nel campionato femminile, al Golf Nazionale, saranno di fronte nelle semifinali Monticello-Olgiata e Villa Condulmer-Padova. Il team di Monticello, vincitore della qualificazione, ha superato Torino per, 3,5-1,5 grazie ai successi di Alessandra De Poli De Luigi e di Camilla Mazzola nei singoli, dopo che i foursome erano finitiin parità (1-1). L’Olgiata ha eliminato Firenze Ugolino con lo stesso 3,5-1,5, ma il risultato è maturato soprattutto per il 2-0 in favore delle romane nei doppi, poi Sharon Rossini ha completato l’opera.

Le campionesse uscenti di Villa Condulmer, a caccia del quinto titolo consecutivo, non hanno concesso nulla a Villa d’Este (4,5-0.5). Dopo il doppio vantaggio nei foursome, Alessia Avanzo e Tullia Calzavara hanno dato allo score la forma definitiva. Infine match molto combattuto tra Padova e Milano, con le venete che hanno prevalso per 3-2 grazie ai punti conquistati nei singoli da Benedetta e Angelica Moresco.

Al torneo hanno preso parte soltanto 13 elle 16 squadre ammesse e pertanto si è svolto un solo turno eliminatorio in cui Rapallo ha mandato la squadra di Varese, sconfitta per 3-2, nel Torneo di Qualifica insieme a Colli Berici, Lignano e Parco di Roma, che hanno dato forfait. Disputeranno ancora il Campionato Assoluto Ca’Amata, Royal Park I Roveri e Montecchia, classificate dal nono all’11° posto in qualifica.

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf