Di nitto4

Enrico Di Nitto, con un parziale di 67 (-5) colpi e lo score di 211 (71 73 67, -5), è salito dal 28° al secondo posto nel Tunisian Golf Open, gara dell’Alps Tour in svolgimento sul percorso dell’El Kantaoui GC (par 72) a Port El Kantaoui in Tunisia, dove l’inglese Matt Wallace ha proseguito la sua corsa di vertice con 206 (67 68 71, -10).

Di Nitto ha la compagnia dell’austriaco Robin Goger e dello spagnolo David Borda e sono al quinto posto con 212 (-4) i francesi Fabien Marty e Antoine Schwartz  e l’elvetico Marc Dobias. Al decimo con 214 (-2) Nunzio Lombardi (72 72 70), Federico Maccario (73 70 71), Lorenzo Scotto (71 70 73) e Leonardo Sbarigia (70 70 74), al 20° con 215 (-1) Alessandro Grammatica (72 73 70), al 26° con 216 (par) Andrea Romano (72 73 71) e Lorenzo Magini (74 70 72), e al 37° con 219 (+3) Aron Zemmer (70 74 75) e Guglielmo Bravetti (72 71 76).

Sono usciti al taglio, caduto a 145 (+1), Corrado De Stefani, 49° con 147 (+3), Mattia Miloro e Alberto Campanile, 58.i con 149 (+5), Federico Colombo, 67° con 150 (+6), Gregory Molteni, 71° con 151 (+7), Joon Kim, 81° con 152 (+8), Federico Ranelletti, 92° con 154 (+10), Alberto Fisco e Valerio Pelliccia, 101.i con 156 (+12). E’ stato squalificato Giorgio De Filippi. Il montepremi è di 70.000 euro, quasi il doppio della media del circuito.

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf