Conor O’Rourke

L’irlandese Conor O’Rourke ha fatto corsa di testa e ha vinto con 275 colpi (65 69 71 70, -12) il St. Andrews Links Trophy svoltosi sui due percorsi del New Course (par 71) e dell’Old Course (par 72) di St. Andrews in Scozia. Ha effettuato un buon recupero Federico Zucchetti, salito fino al 13° posto con 283 colpi (71 71 74 67, -4) grazie a un 67 (-4) miglior score del quarto turno, e hanno concluso più indietro Jacopo Vecchi Fossa, 34° con 289 (70 72 73 74, +2), e Giacomo Fortini, 43° con 293 (69 72 76 76, +6).

Conor O’Rourke ha avuto ragione di due scozzesi, Sandy Scott, secondo con 276 (-11) ed Ewen Ferguson, terzo con 277 (-10). In quarta posizione con 278 (-9) il francese Victor Veyret, l’altro autore di un 67 a chiudere, e gli scozzesi Calum Fyfe e Jamie Savage e in settima con 279 (-8) l’irlandese Dermot McElroy.

Il torneo si è disputato sulla distanza du 72 buche. I partecipanti hanno effettuato il primo giro sul New Course e gli altri tre sull’Old Course, gli ultimi due nella stessa giornata.

Sono rimasti fuori al taglio, caduto a 142 (-1): Stefano Mazzoli, 52° con 143 (71 72, par), Luca Cianchetti, 70° con 144 (69 75, +1). Federico Zuckermann (73 72) e Filippo Campigli (69 76), 79.i con 145 (+2), Michele Cea (73 73) e Francesco Donaggio (67 79), 96.i con 146 (+3), Philip Geerts (74 75) e Gianmaria Rean Trinchero (71 78), 124.i con 149 (+6), Andrea Saracino, 134° con 150 (71 79, +7), e Lorenzo Scalise, 144° con 157 (79 78, +14). Hanno accompagnato la squadra italiana Paolo Ricchi e l’allenatore Alberto Binaghi.

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf