Florentyna Parker

Stefania Croce, 33ª con 147 colpi (73 74, +3), e Diana Luna, 62ª con 150 (75 75, +6) sono rimaste in gara nella Lalla Meryem Cup, torneo del Ladies European Tour e versione al femminile del Trophée Hassan II, che si sta disputando, come la gara maschile, sul percorso del Royal Golf Dar Es Salam (par 72), a Rabat in Marocco. Out Sophie Sandolo, 79ª con 152 (76 76, +8) e due colpi di troppo nello score.

E’ rimasta al comando l’inglese Florentyna Parker con 138 (67 71, -6), che ha allungato nei riguardi delle prime inseguitrici, la connazionale Liz Young e la francese Isabelle Boineau (140, -4). In quarta posizione con 142 (-2) la transalpina Gwladys Nocera, la spagnola Nuria Iturrios e le finlandesi Krista Bakker e Noora Tamminen e in ottava con 143 (-1) le francesi Lucie André e Justine Dreher, la belga Chloe Leurquin, e due dilettanti, l’iberica Maria Parra e la svizzera Albane Valenzuela.

La Parker, 27enne di passaporto inglese ma nata in Germania (Henstedt-Ulzburg) e vincitrice di un Open d’Italia femminile (2014), ha girato in 71 (-1) colpi con due birdie e un bogey. Per la Croce 74 (+2) con tre birdie, tre bogey e un doppio bogey, per la Luna 75 (+3) con tre birdie e sei bogey e per la Sandolo 76 (+4) con due birdie, quattro bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 450.000 euro.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf