ioa

Ancora due tornei e poi Giulia Molinaro sarà ufficialmente nel LPGA Tour 2016 grazie a una ‘carta’ conquistata attraverso l’ordine di merito del Symetra Tour. Si disputa il primo, lo IOA Golf Classic (9-11 ottobre, 54 buche), sul percorso dell’Alaqua Country Club a Longwood in Florida, poi il circuito si concluderà con il Symetra Tour Championship (15-18 ottobre) a Daytona Beach.

Con i due montepremi a disposizione, rispettivamente di 100.000 dollari ($ 15.000 alla vincitrice) e di 150.000 dollari  ($ 22.500 alla prima) sia la veneta. leader della money list con $ 67.895, che Annie Park, seconda con $ 66.684, non possono più uscire dalle top ten – che riceveranno la ‘carta’ –  indipendentemente dai risultati conseguiti. Sono invece ancora in ballo le concorrenti che competono per le altre otto “carte”, essendovi solo una differenza di 8,624 dollari tra la terza classificata, Lee Lopez ($ 58.812) e l’undicesima, ossia la prima al momento esclusa dal tour maggiore, la cinese Haruka Morita-WanyaoLu ($ 50.188).

L’obiettivo della Molinaro rimane quello di ottenere il prestigioso titolo di “reginetta” del Symetra Tour 2015 (fu seconda nel 2013) e ha ottime prospettive in materia. Infatti la Park sarà assente per il secondo evento consecutivo e quindi è destinata a perdere altro terreno, mentre le altre che possono sorpassarla, ossia la Lopez,, la svedese Dani Holmqvist ($ 57.988), Daniela Iacobelli ($ 57.476), la messicana Alejandra Llaneza ($ 57,424) e Vicky Hurst ($ 57.369) possono farlo solo con una vittoria, ma dipendendo anche dal piazzamento della Molinaro.

  • Intervista a Thomas Bjorn capitano europeo Ryder Cup 2018 #VideoGolf
  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo