Stefano Mazzoli (205 – 68 66 71, -11) si impone nell’Orlando International Amateur con quattro colpi di vantaggio sullo svedese Oskar Bergqvist e sei sullo statunitense Kyler Tate. Sul percorso dell’Orange County National Golf Center & Lodge (par 72), a Orlando in Florida, Michele Ortolani conclude 17° con 218 (73 69 76, +2), e Luca Cianchetti 21° con 219 (73 71 75, +3).

Nel torneo femminile Alice Barbieri chiude al secondo posto con 219 colpi (75 71 73, +3), dopo aver raggiunto nel giro finale alla venezuelana Ariadna Fonseca, ma non riuscendola a superare nel playoff. Il team italiano è accompagnato dall’allenatore Alberto Binaghi.

  • Il nobile gesto del grande Ernie Els
  • M2 TaylorMade HL, un bastone facile da colpire? #VideoGolf
  • Aggiornamenti su Tiger: sta bene e non ha fretta