Jason Day

Jason Day, numero uno mondiale, con 136 colpi (-4) passa in vetta nel WGC-Bridgestone Invitational, terzo torneo stagionale del World Golf Championships, il mini circuito mondiale i cui eventi sono appena sotto i major, che si sta svolgendo al South Course (par 70) del Firestone CC, ad Akron nell’Ohio. L’australiano ha un colpo di vantaggio sullo svedese David Lingmerth e due sul terzetto composto da William McGirt, Scott Piercy e l’argentino Emiliano Grillo.

Scende al sesto posto il numero due Jordan Spieth (139, -1), raggiunto dall’australiano Adam Scott che recupera venti posizioni. In recupero anche Bubba Watson (141, +1) che sale in quattordicesima posizione dove raggiunge Rickie Fowler proveniente dalla quinta. Posizioni perse per Dustin Johnson ora al 22º posto con 142 colpi (+2) e l’inglese Justin Rose 34º con 145 colpi (+5). Senza possibilità di confermare il titolo l’irlandese Shane Lowry recupera qualche posizione ed ora e’ 47° con 148 (+8). Il montepremi è di 9.500.000 dollari con prima moneta di 1.620.000 dollari.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti