delpodio

Matteo Delpodio, da 11° a 22° con 142 (70 72, -2), e Lorenzo Gagli, da 22° a 36° con 145 (71 74, +1), hanno perso terreno e molte delle loro chances di conquistare una ‘carta’ per l’European Tour 2016 nel secondo giro del NBO Golf Classic Grand Final, ultima gara stagionale del Challenge Tour al termine della quale accederanno al circuito maggiore i primi 15 classificati nell’ordine di merito

Sul percorso dell’Almouj Golf (The Wave, par 72) a Muscat in Oman, graduatoria invariata nelle prime due posizioni con il danese Joachim B. Hansen, che è rimasto in vetta con 133 (66 67, -11) e un colpo di vantaggio sul portoghese Ricardo Gouveia (134 – 67 67, -10). Seguono con 136 (-8) l’inglese Max Orrin, con 137 (-7) lo svedese Bjorn Akesson e con 138 (-6) lo statunitense Daniel Im, il danese Jeff Winther e l’inglese James Robinson.

Ha già la ‘carta’ in tasca Ricardo Gouveia, ma sta battendosi con decisione per mantenere la leadership nell’ordine di merito (157.592 euro) e quindi concludere la stagione come re del Challenge Tour 2015. Dopo il primo, anche il secondo round gli è stato favorevole, poiché i suoi avversari diretti sono molto indietro in graduatoria. Lo spagnolo Borja Virto (3° OM con E 135.432) è rimasto al 22° posto, alla pari con Delpodio, e il francese Sebastien Gros (2° OM con E 153.612) è sceso dal sesto al 26° posto con 143 (-1), penalizzato da un 74 (+2).

Hansen e Gouveia hanno marciato di pari passo con un 67 (-5) ottenuto da entrambi con sei birdie e un bogey. Delpodio, che come Gagli ha bisogno di classificarsi primo o secondo per avere la ‘carta’, ha girato nel 72 del par con un birdie e un bogey. Per Gagli 74 (+2) colpi con un birdie e tre bogey.

La prima moneta di 64.000 euro e la seconda di 42.000 euro (su un montepremi di 375.000 euro) lasciano speranze a tutti i concorrenti, perché anche il 45° della money list con una delle due cifre può entrare tra gli eletti. Con il terzo premio di 25.000 euro possono inserirsi tra i primi 15 solo i giocatori che occupano al massimo il 30° posto.

  • Intervista a Thomas Bjorn capitano europeo Ryder Cup 2018 #VideoGolf
  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo