jordan spieth

Ha deciso di svegliarsi bene, Jordan Spieth, nella seconda giornata del Hyundai Tournament of Champions, torneo inaugurale del PGA Tour 2016 che si sta svolgendo al Plantation Course (par 73) di Kapalua, nell’isola hawaiana di Maui.

Con uno strepitoso score “bogey free”, 7 birdie e un eagle alla nona buca (par 5), il supereroe americano si porta in vetta al torneo del Pga Tour con 16 colpi sotto al par. A Patrick Reed, leader della prima giornata, non basta il -4 del secondo round per mantenere la vetta ed è costretto, in compagnia di Kisner e Gomez, ad accontentarsi della seconda posizione a 4 colpi da Jordan.

Salgono in classifica altri nomi importanti come Rickie Fowler (6°), Bubba Watson (8°) e Brooks Koekpa che continua a fare bene sul tour americano.

Domani il 3 giro, vedremo se la volata di Spieth sarà ancora così spietata.

Il montepremi è di 5.900.000 dollari con prima moneta di 1.180.000 dollari.

  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!
  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf