Jordan Spieth

Non lo ferma più nessuno. Jordan Spieth continua a dettare legge nello Hyundai Tournament of Champions, grande appuntamento del Pga Tour e primo palco di prova per i grandi nomi del golf mondiale.

66-64-65 la serie sconvolgente di score sotto par consegnati nelle prime tre giornate del torneo che portano il numero 1 del golf mondiale (da circa 15 settimane) ad essere il leader assoluto dell’evento con 24 colpi sotto al par.

Anche gli altri avversari si stanno muovendo bene sul bel percorso del Plantation Course (par 73) di Kapalua, nell’isola hawaiana di Maui. Brooks Koekpa come avevamo già accennato continua la marcia in alta classifica a “soli” 5 colpi da Spieth. Un -19 importante, quello dell’americano, che non smette di stupire dall’anno scorso e che ricordiamo, solo 3 anni fa, sui green di Montecchia all’appuntamento italiano del Challenge Tour.

Domani giro finale,con un montepremi da 5.900.000 dollari con prima moneta di 1.180.000 dollari.

Chi fermerà Spieth? Nessuno?

Swing your life

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf