Nicolò Ravano

E’ stata la grande giornata di Nicolò Ravano, autore di un giro record in 59 (-12) colpi, primato assoluto per il Challenge Tour, che l’ha portato con un totale di 128 (69 59, -14) dal 73° al terzo posto nel Fred Olsen Challenge de España, al Tecina Golf (par 71) di La Gomera nelle Isole Canarie. Ravano, 31enne genovese, è alla pari con gli inglesi Charlie Ford e Steven Tiley e con lo spagnolo José Luis Adarraga, e il quartetto è preceduto in graduatoria dal francese Adrien Saddier, leader con 126 (61 65, -16), e dallo scozzese Ross Kellett, secondo con 127 (-15).

Hanno superato il taglio, caduto a 136 (-6), Alessandro Tadini, 44° con 135 (65 70, -7), e Matteo Delpodio, 56° con 136 (68 68). Sono usciti Niccolò Quintarelli (68 72), Francesco Laporta (71 69) e Andrea Rota (71 69), 96.i con 140 (-2), e Michele Ortolani, 113° con 142 (68 74, par).

Nella storia del Challenge Tour ha conseguito lo stesso risultato solo un altro giocatore, anche lui su un campo par 71, il francese Adrien Mork, nel 2006 durante l’Agadir Moroccan Open. Ravano ha segnato dieci birdie e un eagle, ottenuto imbucando il secondo colpo a un par 4.

Il montepremi è di 170.000 euro dei quali 27.200 andranno al vincitore

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf