Di nitto2

Primo evento in Europa per l’Alps Tour dopo i tre in Egitto e l’altro in Tunisia. In Austria è in programma il Gosser Open (6-8 maggio, 54 buche) sul percorso del GC Erzherzog Johann, a Maria Lankowitz. Molto numerosa la presenza italiana con ben 24 giocatori: Federico Maccario, Andrea Perrino, Enrico Di Nitto, Guglielmo Bravetti, Lorenzo Sbarigia, Aron Zemmer, Gregory Molteni, Joon Kim, Corrado De Stefani, Lorenzo Scotto, Stefano Pitoni, Alessandro Grammatica, Andrea Romano, Alberto Campanile, Federico Ranelletti, Nicholas De Pedrazzi, Marco Monforti Ferrario, Andrea Bolognesi, Nunzio Lombardi, Valerio Pelliccia, Leonardo Motta, Alfredo Pazzeschi, Marco Bernardini e Davide Ghisalberti.

Tra i possibili protagonisti gli inglesi Matt Wallace, leader dell’ordine di merito e vincitore la scorsa settimana del Tunisian Open, Tom Shadbolt e Andrew Cooley, i francesi Franck Daux, Leo Lespinasse, Thomas Elissalde, Xavier Poncelet e Nicolas Peyrichou, lo svizzero Marc Dobias, l’austriaco Gordon Manson, lo sloveno Matjaz Gojcic e gli spagnoli  Daniel Osorio e Jesus Legarrea. In grado di competere per il titolo anche parecchi azzurri tra i quali attraversano un bel momento Enrico Di Nitto, secondo in Tunisia, Lorenzo Sbarigia, Federico Maccario e Alessandro Grammatica, anche loro in alta classifica nella stessa gara. Il montepremi è di 42.500 euro.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf