mickelson-woods

Tiger sta tornando e il mondo del web, così come quello de golf, è letteralmente impazzito alla grande notizia. Molti professionisti hanno accolto con gioia il ritorno della Tigre. Altri invece, come Jason Day, hanno affermato che non riuscirà a essere più quello di prima. Ex professionisti, come Johnny Miller, hanno al contrario dichiarato che potrà vincere ancora – secondo l’ex professionista americano anche sei o otto tornei. Poi c’è Brandel Chamblee, che come sempre non ha esitato a mostrare il suo disappunto, affermando che se Tiger continuerà ad avere lo stesso swing, l’infortunio sarà inevitabile… Come dargli torto questa volta.

Ma la reazione senza dubbio più bella è stata quella di un altro veterano del golf. Uno, che con Tiger ha combattuto battaglie per anni, scrivendo capitoli importanti della storia del golf. Phil Mickelson, avversario ma soprattutto amico del campione americano, non sta più nella pelle.

Lefty ha appreso con gioia il ritorno della Tigre fin da subito. Mercoledì, quando è uscita la notizia, aveva appena concluso il giro di prova per il BMW Championship e ha dimostrato tutto il suo entusiasmo ai microfoni di ESPN.

“Penso sia grandioso. Non conosco il suo stato di salute perché non l’ho sentito. Non vedo l’ora di trascorrere del tempo insieme a lui alla Ryder Cup. Sarà di grande motivazione per il suo gioco e in più potrà riposarsi una settimana”.

Già perché entrambi saranno impegnati ad Hazeltine per riconquistare il titolo che manca agli Stati uniti dal lontano 2008. Lefty sarà in campo come giocatore della squadra americana, Tiger invece assisterà il capitano Davis Love III.

Non finisce però qui: Lefty prenderà parte dal 14 al 17 ottobre al Safeway Open di Napa. Lo stesso in cui Woods ha deciso di tornare finalmente sul Tour. Proprio per questo motivo, Mickelson sembra farà di tutto per poter giocare insieme al suo grande amico-avversario.

“Spero di essere messi in team insieme”, ha rimarcato ai microfoni di ESPN. “Sarebbe davvero divertente. Mi piacerebbe tanto. È fantastico averlo di nuovo con noi e, se tutto va bene, fisicamente in grado di giocare come sa fare”.

Il ritorno di Tiger era già una notizia incredibile… Ma l’idea che dopo un anno di assenza possa giocare il suo primo giro sul Tour in compagnia di Lefty, rende tutto ancora più straordinario. E noi non vediamo l’ora!

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf