sbarigia

Leonardo Sbarigia, secondo con 140 colpi (70 70, -4), e Lorenzo Scotto, quarto con 141 (71 70, -3), stanno recitando un ruolo da protagonisti nel Tunisian Golf Open, evento dell’Alps Tour in svolgimento sul percorso dell’El Kantaoui GC (par 72) a Port El Kantaoui in Tunisia.

Ha allungato il passo con 135 colpi (67 68, -9) l’inglese Matt Wallace, numero due della money list, che ora ha cinque colpi di vantaggio. Sbarigia ha la compagnia dello spagnolo David Borda e Scotto condivide la posizione con lo svizzero Marc Dobias, con l’inglese Ben Wheeler e con i francesi Antoine Schwartz, Leonard Bem e Franck Daux, leader dell’ordine di merito. Proseguiranno la gara altri otto giocatori italiani: Federico Maccario (73 70) e Guglielmo Bravetti (72 71), 16.i con 143 (-1), Nunzio Lombardi (72 72), Lorenzo Magini (74 70), Aron Zemmer (70 74) ed Enrico Di Nitto (71 73), 28.i con 144 (par), Andrea Romano (72 73) e Alessandro Grammatica (72 73), 36.i con 145 (+1).

Sono usciti Corrado De Stefani, 49° con 147 (+3), Mattia Miloro e Alberto Campanile, 58.i con 149 (+5), Federico Colombo, 67° con 150 (+6), Gregory Molteni, 71° con 151 (+7), Joon Kim, 81° con 152 (+8), Federico Ranelletti, 92° con 154 (+10), Alberto Fisco e Valerio Pelliccia, 101.i con 156 (+12). E’ stato squalificato Giorgio De Filippi. Il montepremi è di 70.000 euro, quasi il doppio della media del circuito.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti