Con 273 colpi (-15) lo statunitense Paul Peterson soffia la secondo vittoria consecutiva al giovane talento belga Thomas Pieters (274, -14), imponendosi nel D+D REAL Czech Masters sul percorso dell’Albatross Golf Resort di Praga. Bella rimonta nel giro finale di Renato Paratore (284, -4) che conclude al 27imo posto, mentre Nino Bertasio (285, -3), appena rientrato dalla competizione olimpica, chiude al 35imo posto. Con 287 colpi (-1) Edoardo Molinari termina 51imo e Nicolo’ Ravano al 68imo con 289 colpi (+1).

Il campo disegnato da Keith Preston, votato il migliore in Repubblica Ceca da Golf Digest, negli ultimi dodici mesi e’ stato oggetto di alcune modifiche interessanti. I quattro nuovi laghi, di cui due entrano in gioco e in particolare quello che fiancheggia il lato sinistro del fairway della buca 18, hanno messo alla prova i nervi di tutti i giocatori.

  • M2 TaylorMade HL, un bastone facile da colpire? #VideoGolf
  • Aggiornamenti su Tiger: sta bene e non ha fretta
  • Il mese di Maggio ha inaugurato la nuova stagione del Roma Golf Tour