REPORT_PRESENTAZIONE_IPT 2016_1280

 

Una delle stagioni più avvincenti del golf italiano sta per iniziare. L’Italian Pro Tour è stato presentato nel bellissimo Palazzo di Varignana a Castel San Pietro, Bologna.

Alessandro Rogato e Barbara Zonchello hanno presentato il fitto calendario gare sul territorio italiano tra le quali spiccano la grande novità del Senior Tour, l’Open d’Italia da 3 milioni di euro di montepremi 2 tappe del Challenge Tour e 5 appuntamenti dell’AlpsTour.

Circuiti fondamentali, come dice il campione Lorenzo Gagli, che permettono ai giocatori di crescere agonisticamente, di dare spettacolo e di poter guadagnare le carte per i tour maggiori.

Ivano Serrantoni, presidente del Golf Club le Fonti si dice onorato di poter ospitare la manifestazione più antica della Federazione Italiana Golf. Il campionato Nazionale Open avrà un field altissimo con campioni di calibro di Matteo Manassero che si daranno battaglia per 4 giorni consecutivi dal 6 al 9 aprile. L’ingresso sarà aperto a tutti.

Verrà a vedere la gara anche il sindaco di Castel San Pietro Terme Fausto Tinti che chiede a tutti di lasciarsi affascinare da una terra piena di sorprese.

Prendono la parola poi Franco Chimenti, presidente della Federazione Italiana Golf e Gian Paolo Montali, Direttore del Progetto Ryder Cup.

Il presidente Federale ha ribadito l’importanza dell’Italian Pro Tour per i giocatori professionisti, per la crescita dei golfisti e per il turismo che sono motori portanti nel viaggio verso la Ryder Cup. Ha svelato qualche segreto “dietro le quinte” dell’Open, rassicurando che i migliori Campioni del mondo parteciperanno nelle edizioni a venire dell’Open d’Italia.

Montali ribadisce le sue origini sportive e dichiara che il suo intento è prima quello di capire e poi fare squadra nel golf, unica possibilità per raggiungere e vincere gli obbiettivi che il golf italiano si è prefissato.

Moltissimo il pubblico presente alla presentazione dell’Italian Pro Tour, a dimostrazione del valore di questo circuito dove il sogno di ogni giocatore professionista prende forma per diventare realtà.

Si inizia ad Aprile, il consiglio è quello di andare a vedere i Campioni in azione.

Swing your life

  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!
  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf