BE-FAMOUS---BRUZZONE.Immagine002_1280

Lorenzo Bruzzone si è classificato all’ottavo posto con 285 colpi (72 70 72 71, +1) nel Global Golf Post Scottish Boys (U16) Open Stroke Play Championship, che si è svolto sul percorso del West Lothian Golf Club (par 71), a Linlithgow in Scozia.

Ha vinto con 277 (74 68 65 70, -7) il francese Aymeric Laussot, che dopo aver preso un buon vantaggio con un 65 (-6) nel terzo turno, ha tenuto a distanza il neozelandese Markopolo Fullepp e l’inglese Barclay Brown secondi con 279 (-5). Il successo transalpino è stato completato dal quarto posto con 281 (-3) di Thomas Boulanger e dal quinto con 282 (-2) di Hugo Riboud, affiancato dal brasiliano Daniel Celestino.

In alta classifica anche Kevin Latchayya (74 69 73 70), fresco vincitore del Campionato Nazionale Cadetti, e Pier Francesco De Col (73 69 73 71), 12.i con 286 (+2), e in media Dylan De Prosperis, 26° con 291 (73 75 72 71, +7), Gregorio Alibrandi, 32° con 294 (76 72 72 74, +10), e Gianmarco Manfredi, 35° con 295 (76 72 77 70, +11).

Non sono entrati tra i 45 concorrenti che sono stati ammessi ai due giri finali, disputati nella stessa terza giornata: Pietro Bovari (153 – 78 75, +11), Alfredo Bianchin (155 – 79 76, +13), e Andreas Huber (164 – 85 79, +22), che ha partecipato a titolo personale. Hanno accompagnato gli azzurri il coach Gianluca Baruffaldi e l’accompagnatore Antonello Bovari.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti