Giulia-Molinaro

La neozelandese Lydia Ko, numero uno mondiale e assoluta dominatrice della scena nel golf femminile, difende il titolo nello Swinging Skirts Classic (21-24 aprile), evento in calendario nel LPGA Tour che avrà luogo sul tracciato del Lake Merced Golf Club, a San Francisco in California. Unica italiana in campo Giulia Molinaro, mentre sarà assente Giulia Sergas, che tornerà in prossimi tornei.

Proveranno a impedire il bis a Lydia Ko, che nell’ultima apparizione è sembrata un po’ affaticata dopo aver vinto due gare di fila, major compreso (ANA Inspiration), Lexi Thompson  numero tre del Rolex ranking, Stacy Lewis, numero quattro, Michelle Wie, Paula Creamer, le coreane Na Yeon Choi, In Gee Chun, Ha Na Jang e Sei Youg Kim, l’australiana Minjee Lee, reduce dal successo nel Lotte Championship, la norvegese Suzann Pettersen, la giapponese Haru Nomura, le cinesi Shanshan Feng e Xi Yu Lin e la canadese Brooke M. Henderson.

Ha necessità di una prova di livello Giulia Molinaro, che nelle prime sei uscite stagionali ha ottenuto solo due piazzamenti in bassa classifica e la cui posizione nella money list comincia a destrare qualche preoccupazione, anche se l’annata è ancora lunga. Il montepremi è di 2.000.000 di dollari.

  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf
  • Jim Furyk prossimo capitano americano?