DP World Tour Championship - Day Three

Buoni propositi per il 2016? Sono tanti, forse troppi. Ma nel golf c’è chi, tra i tanti buoni propositi per il nuovo anno, ne ha uno davvero fondamentale da portare a termine: tornare a essere il numero uno al mondo entro aprile.

Stiamo parlando proprio di lui, di Rory McIlroy che, archiviato il 2015 con la splendida vittoria del DP World Tour Championship e della Race To Dubai, è già pronto a programmare il suo 2016 vincente. L’obiettivo è partecipare a più tornei possibili nella prima parte dell’anno, per poter così avere la possibilità di spodestare Jordan Spieth dal trono dell’Official World Golf Ranking entro il Masters di Augusta.

In una recente intervista rilasciata alla BBC, McIlroy si è detto deluso dal fatto di non essere riuscito a conquistare nemmeno un Major nel 2015. Le due vittorie annuali su PGA Tour e il titolo di giocatore dell’anno dello European Tour non gli sono affatto bastati. Ed ecco spiegato allora il suo nuovo obiettivo: prima di entrare nella stagione dei Major deve per forza recuperare terreno.

“Le posizioni del ranking sono tutte abbastanza vicine alla fine dell’anno e se riuscissi ad avere un buon inizio di stagione, non c’è ragione per cui io non possa diventare il giocatore numero uno al mondo, prima di Augusta”, ha affermato McIlroy. “È uno dei miei obiettivi: iniziare al massimo nella nuova stagione e provare a riconquistare il primo posto il più veloce possibile”.

Lo scorso anno McIlroy giocò cinque tornei nei mesi precedenti al Masters di Augusta. Quest’anno ne giocherà due in più, consapevole del fatto che un altro obiettivo importante è quello di completare il Carreer Grand Slam vincendo la sua prima giacca verde.

“Devo sentirmi in forma già ad Augusta, come se fossi già a metà della stagione. Negli ultimi due anni ho giocato abbastanza bene al Masters, ma ho sempre avuto un inizio lento e tranquillo senza andare subito in testa”, ha continuato McIlroy. “ Se questo è stato causato dall’essere ancora fuori forma, beh non accadrà nel 2016”.

  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!
  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf