Rory-McIlroy

Dubai è come una seconda casa per Rory McIlroy. A novembre ha vinto per la terza volta il DP World Tour Championship, conquistando così la Race to Dubai. È detentore del titolo dell’Omega Dubai Desert Classic che inizierà domani, torneo che ha conquistato già due volte. La prima fu nel 2009, quando aveva appena 17 anni: la sua prima vittoria sul Tour e in carriera.

La seconda è stata – appunto – lo scorso anno. E ora l’ex numero uno al mondo non ha proprio intenzione di tornare a casa a mani vuote. Del resto è naturale: ha iniziato il 2016 con il turbo e con molti buoni propositi. Primo fra tutti tornare ad essere il numero uno al mondo entro il Masters e, successivamente, vincere finalmente il grand slam indossando la sua prima giacca verde.

Non potrebbe iniziare meglio il suo percorso di rinascita: vincere là dove tutto è iniziato, su un percorso che conosce più delle sue tasche e che, nelle ultime sei visite, gli ha sempre regalato risultati da top 10.

“È sempre fantastico tornare a Dubai e penso, che sia andata abbastanza bene, le ultime due volte in cui ho giocato qui (lo scorso anno e il DP World Tour)”, ha dichiarato McIlroy durante la conferenza stampa. “Voglio conquistare la mia terza vittoria sul circuito di Dubai. Tira sempre fuori il meglio dal mio golf. E ho grandi ricordi qui negli Emirati: ho superato il mio primo taglio, ho vinto il mio primo torneo. Penso sia il mio decimo anno qui, da quando ho cominciato a giocare su questo circuito, due volte anche da amateur. Quindi sono tutti fantastici momenti della mia carriera e a Dubai ho sempre avuto tanto sostegno, … non vedo l’ora di scendere in campo. Lasciare ogni torneo senza una vittoria è sempre deludente e lo sarebbe anche questa volta”.

Non solo vittorie, McIlroy vuole anche mettere a segno un nuovo record: essere il primo giocatore al mondo ad aver vinto cinque tornei European Tour in Medio Oriente. E le premesse ma soprattutto la grinta per farcela, ci sono tutte.

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf