Volvik-Championship

Giulia Molinaro e Giulia Sergas cercano di superare il momento difficile nel Volvik Championship (26-29 maggio), evento del LPGA Tour che avrà quale teatro il Travis Pointe Country Club di Ann Arbor nel Michigan. Le due azzurre, infatti, ancora non hanno trovato il passo giusto in questa prima parte di stagione e ora debbono cambiar marcia prima che la situazione diventi molto difficile in chiave money list.

Calamitano l’attenzione le prime tre giocatrici del Rolex ranking, nell’ordine la neozelandese Lydia Ko, la coreana Inbee Park e Lexi Thompson, ma in realtà a tenere banco è Ariya Jutanugarn, 21enne di Bangkok, reduce da due successi consecutivi e prima thailandese a imporsi nel circuito. Difficile ovviamente un tris, ma qualcuno è pronto a scommetterci.

Numerose, comunque, le proettes che proveranno a vincere come le coreane So Yeon Ryu e Amy Yang, l’australiana Minjee Lee, costantemente in alta classifica, la cinese Shanshan Feng, la giapponese Haru Nomura e la canadese Brooke M. Henderson. Non sono al meglio, ma assicurano comunque bel gioco Paula Creamer, Jessica Korda, Brittany Lincicome, Michelle Wie, la cinese Xi Yu Lin e la thailandese Pornanong Phatlum. Non ha espresso ancora grandi potenzialità, ma con quel nome è impossibile non notarla, Cheyenne Woods, nipote di Tiger Woods. Il montepremi è di 1.300.000 dollari.

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf