Shell Houston Open

Non parteciperanno giocatori italiani allo Shell Houston Open (31 marzo-3 aprile), torneo del PGA Tour in programma sul percorso del GC of Houston a Humble nel Texas, che anticipa di una settimana il Masters (7-10 aprile, Augusta National, Georgia) primo major stagionale.

Numerosi big, dopo aver preso parte al WGC Dell Match Play, hanno deciso per la settimana di riposo, in particolare l’australiano Jason Day, tornato dopo il doppio successo delle ultime due settimane numero uno mondiale, e il nordirlandese Rory McIlroy, numero tre. Non l’ha pensata allo stesso modo Jordan Spieth, poco convincente nelle recenti uscite, al punto di perdere il trono del World ranking, e probabilmente desideroso di presentarsi ad Augusta sia in giacca verde, dovendo difendere il titolo, e magari con nuovamente in testa la corona mondiale. E nemmeno sembra troppo preoccupato della tradizione poco favorevole che vuole il vincitore della gara che precede il major raramente trionfatore in Georgia. Del resto le eccezioni (poche) ci sono state e ne sa qualcosa Phil Mickelson, anch’egli in campo, il quale nel 2006 si impose nel secondo dei tre Masters acquisiti dopo aver sbancato sette giorni prima il BellShouth Classic.

Difende il titolo J.B. Holmes in un contesto che comprende parecchi concorrenti in grado di prevalere, almeno sulla carta, perché non tutti sono al top della condizione. Ricordiamo Rickie Fowler, Keegan Bradley, Dustin Johnson, Patrick Reed, lo svedese Henrik Stenson, i sudafricani Louis Oosthuizen, secondo nel WGC Dell Match Play battuto da Jason Day (5/4), Ernie Els e Charl Schwartzel e lo spagnolo Sergio Garcia. Possono contribuire allo spettacolo, anche se hanno poche chances di vincere, l’irlandese Padraig Harrington, il thailandese Thongchai Jaidee, l’indiano Anirban Lahiri, il sudafricano Retief Goosen. il gallese Jamie Donaldson, l’inglese Lee Westwood, il canadese Grahan DeLaet e l’argentino Angel Cabrera. Il montepremi è di 6.800.00 dollari dei quali 1.224.000 destinati al vincitore.

  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf
  • Jim Furyk prossimo capitano americano?