tiger

Tiger Woods “non è fisicamente pronto” per tornare sul campo. Il campione americano ha infatti annunciato nella serata di ieri che non prenderà parte né allo US Open della prossima settimana né al Quicken Loans National di fine mese.

“Nonostante continui a lavorare duramente per tornare in forma, non sono fisicamente pronto per giocare quest’anno allo US Open e al Quicken Loans National. Sto facendo dei progressi, ma non sono pronto per competere in un torneo”, ha scritto Woods in un comunicato. “Voglio ringraziare tutti per il continuo supporto. I messaggi, le email e le chiamate che ho ricevuto in questi mesi sono stati incredibili. Voglio augurare un fantastica settimana a Mike Davis, a Diana Murphy, alla USGA, ai giocatori e a tutti i presenti a Oakmont.

Non è certo sorprendente che Tiger abbia deciso di non tornare in campo proprio in occasione di uno dei tornei più combattuti della stagione su uno dei percorsi più difficili. Sta recuperando da un secondo intervento alla schiena e viste le ultime apparizioni in pubblico, è normale che abbia deciso di rinunciarvi.

Ciò che sorprende invece, è la decisione di stare fuori anche dal Quicken Loans organizzato dalla sua fondazione, durante il quale tutti si sarebbero aspettati un suo ritorno. Le circostanze del resto, sarebbero state perfette. Sarà invece presente come ospite del torneo, certo. Ma non è la stessa cosa. La Regular Season, per coloro che non rientrano nelle prime 125 posizioni della FedEx Cup, finirà il prossimo 21 agosto. Dopo le tante e importanti assenze, resta solo una cosa da chiedersi… Tiger tornerà?

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf