paratore

Grande prestazione di Renato Paratore, settimo con 270 colpi (75 63 67 65, -10), nell’Omega European Masters (European Tour) dopo una rimonta iniziata dal 130° posto occupato nel giro d’apertura. Sul percorso del Crans-sur-Sierre GC (par 70), a Crans Montana  in Svizzera, ha vinto lo svedese Alex Noren (263 – 69 63 66 65, -17), che ha superato con un birdie alla prima buca di spareggio l’australiano Scott Hend (263 – 65 67 65 66).

Al terzo posto l’inglese Andrew Johnston (266, -14) e al quarto il connazionale Lee Westwood (268, -12), che parteciperà al 73° Open d’Italia come il vincitore e come Danny Willett, leader della money list e campione uscente, 12° con 271 (-9). A metà classifica Nino Bertasio, 29° con 274 (66 71 67 70, -6) e più indietro Edoardo Molinari, 65° con 280 (70 69 71 70, par). Sono usciti al taglio Matteo Manassero, 110° con 145 (77 68, +5), e il dilettante Luca Cianchetti, 119° con 146 (72 74, +6). A Noren, per il sesto titolo in carriera, è andato un assegno di 450.000 euro su un montepremi è di 2.700.000 euro.

  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf
  • Jim Furyk prossimo capitano americano?