ipt_terrre_report-day2-immagine001_1280

 

Wow che grande golf nella seconda giornata del Challenge tour a Terre Dei Consoli. Si inizia con la pioggia ma i forti venti romani portano il sole nel pomeriggio mostrando tutta la bellezza del percorso.

E’ un braccio di ferro con i 6.700 metri battuti da Eolo che soffia e non si ferma portando il taglio finale a 1 colpo sopra il par. Tiene bene la tensione Michele Ortolani -3 che combatte come un leone, chiude 15esimo anche con un piccolo dolore al piede che non l’ha mai abbandonato.

Si migliorano in vetta gli score dei big, ma di pochi colpi, oggi il campo è difficile da domare. Salgono bene Riu Lima e Rai che chiudono a 8 colpi sotto al par.

Con lo stesso score il leader della prima giornata Rhys Enoch che con magie da fuori green risolve un round che non accennava a decollare.

Abbiamo imparato molto di Terre dei Consoli oggi, un campo con mille sfaccettature dove basta un cambiamento di vento per far stringere i denti ai campioni internazionali. Si è vista molta fantasia in campo e grande sportività, i giocatori sono dei campioni e vederli da vicino è magia.

Noi siamo qua, a goderci il gioco ed un panorama mozzafiato

Swing Your Life

  • Intervista a Thomas Bjorn capitano europeo Ryder Cup 2018 #VideoGolf
  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo