Doral Publix Junior Classic4

Ottimi risultati dei nostri azzurri al Doral Publix Junior Classic sul percorso del Doral Resort di Miami, in Florida. Riccardo Alberti conclude al secondo posto con 231 (79 79 73) colpi nella categoria Boys 16-18, Dylan De Prosperis quarto con 230 (77 75 78) colpi nella categoria Boys 14-15 e Carolina Caminoli, decima con 233 (78 79 76) nella categoria Girls 16-18.

Nella categoria Boys 16-18, vinta da Rodrigo Sanchez (226) della Repubblica Dominicana, Riccardo Bregoli e Giovanni Manzoni concludono 24esimi con 240 colpi, mentre Pietro Martini 65°. Erano usciti al taglio Brando Monetti (174 – 90 84), Franco Gemmo (176 – 85 91), Edoardo Bianchi (176 – 85 91) e Niccolò Bevacqua (176 – 90 86).

Nella categoria Boys 16-18, vinta dal francese Aymeric Laussot (220), Lodovico Gallavresi (241) termina 23°, Filippo Celli e Simone Colozza (245) al 37° posto, e Gregorio Alibrandi (252) al 50°. Era uscito al taglio Tommaso Orsi (178 – 89  89) e si è ritirato Alberto Rusticali.

Nella categoria Girls 16-18, vinta dalla svizzera Albane Valenzuela (228), Elena Verticchio ha concluso al 41ª mentre era uscita al taglio Gloria Favaro (177 – 87 90).

Prima dell’entrata in scena dei ragazzi tra i 14 e i 18 anni hanno concluso i più giovani, tra i 7 e i 13 anni, con italiani presenti in quattro categorie. Nella Boys 12/13  quindicesimo posto per Giorgio Magrini con 155 colpi (75 80), 41° per Flavio Tamburrini con 164 (81 83) e 52° per Tommaso Fabbri con 171 (88 83). Successo di Jude Kim, della Florida, con 145 (72 73). Nei Boys 8/9 (due giri di 9 buche) si è imposto con 64 (27 37) Tristan Wieland (Florida) e settima posizione per Giovanni Binaghi con 73 (38 35).

Nelle Girls 7 e under (due giri di 9 buche) Matilde Modesti è terminata terza con 92 (42 50). Ha vinto con 76 (40 36) Ella Reisner (Georgia). Nella categoria 12/13 ha avuto la meglio con 148 (73 75) la messicana Cory Lopez. All’11° posto con 165 (80 85) Andreina Pupa D’Angelo e al 34° con 197 Giulia Magrini (99 98).

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti