british-masters2

Con lo score di 66 colpi (-5) Mikko Ilonen, Marc Warren, Tommy Fleetwood e Richard Sterne sono in vetta British Masters al The Grove di Chandlers Cross in Inghilterra, con un colpo di vantaggio su un folto gruppo di inseguitori. Giornata difficile per i nostri colori; Renato Paratore e Matteo Manassero chiudono il primo giro all’82º posto con 73 colpi (+2), mentre Nino Bertasio (77, +6) chiude al 109º.

Domani dovranno mettere in campo tutte le loro armi per ottenere, nel caso di Paratore, un altro buon piazzamento che lo porti ad entrare tra i primi 60 dell’ordine di merito che saranno ammessi di diritto al ricchissimo DP World Tour Championship Dubai. Attualmente è 63° e vi è salito gradualmente con una serie di buone e ottime prestazioni nelle ultime nove gare in cui è andato a premio otto volte compresa un’altra settima piazza nell’European Masters. Matteo Manassero e’ in cerca di un buon risultato dopo cinque tagli subiti nelle ultime sei apparizioni, di cui tre consecutivi, mentre Nino Bertasio deve cancellare il passo falso in Scozia in una prima stagione sull’European Tour in cui i tagli subiti sono stati solo sei su 21 gare (con due top ten).

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf