Paul Lawrie

Renato Paratore, 46° con 141 colpi (75 66, -3), ha recuperato 59 posizioni nel Commercial Bank Qatar Masters, torneo dell’European Tour, che si sta disputando sul percorso del Doha Golf Club (par 72), a Doha nell’Emirato Arabo, e dove Matteo Manassero, 96° con 146 (75 71, +2), non ha superato il taglio.

Nuovo leader con 133 (67 66, -11) è lo scozzese Paul Lawrie, che precede di un colpo il belga Nicolas Colsaerts (134, -10).  A due il francese Gregory Bourdy, l’inglese Andrew Johnston e lo spagnolo Rafael Cabrera Bello (135, -9). In rimonta l’iberico Sergio Garcia, ‘stella’ della gara, da 37° a sesto con 136 (70 66, -8), affiancato dal danese Thorbjorn Olesen, dagli svedesi Pelle Edberg e Johan Carlsson e dall’inglese Tommy Fleetwood.

In recupero anche il sudafricano Branden Grace, campione uscente, undicesimo con 137 (-7) come l’iberico Pablo Larrazabal, leader dopo un giro insieme al sudafricano Louis Oosthuizen, sceso al 20° posto con 138 (-6) dove ha la compagnia del connazionale Ernie Els e dell’austriaco Bernd Wiesberger. Più defilati i thailandesi Thongchai Jaidee, 34° con 140 (-4), e Kiradech Aphibarnrat, 57° con 142 (-2). Stessa sorte di Manassero anche per il canadese Mike Weir, 112° con 149 (+5) e per lo statunitense John Daly, 120° con 153 (+9).

Paul Lawrie, 47enne di Aberdeen con otto titoli nel circuito tra i quali quello ottenuto in un major (Open Championship, 1999) ha realizzato un 66 (-8) con sette birdie e un bogey così come Renato Paratore. L’azzurro è partito molto forte con quattro birdie in sei buche, ha rallentato con un bogey e sugli ultimi cinque green ha messo a segno altri tre birdie. Stesso score anche per Sergio Garcia con un eagle, quattro birdie e nessun bogey. Manassero, si è gravato di due bogey in cinque buche, poi ha avuto una buona reazione con quattro birdie, a fronte di un altro bogey nel resto del tracciato, ma il 71 (-1) non è stato sufficiente per evitare il sedicesimo taglio consecutivo subito (15 nell’European Tour e uno nel Japan Tour).

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf