IPT_MONTECCHIA-CHALLENGE_-REPORT-DAY2.Immagine003_1280

 

Si sveglia perfetto il Golf della Montecchia ed il meteo è gentile nella seconda giornata del Challenge Tour.Si recupera il primo round, con la consapevolezza che il torneo si giocherà sulla lunghezza di 54 buche.

Questo spinge al massimo gli swing degli atleti che da subito sfoderano il talento che li contraddistigue.

Nell’alta classifica un azzurro, Andrea Pavan, che con un giro “bogey free” segna un generoso -7 che lo vedrà al calar del sole in quarta posizione. Bravo Andrea. Comanda il Montecchia Open by Lyoness Alexander Bjork, giovane svedese di 26 anni che firma l’incredibile -9 della vetta. Bisognerà andare ad acciuffarlo.

Si fanno notare i nostri amateur della nazionale nel primo giro. Michele Cea, con la caddie fidanzata chiude in 68 colpi mentre il beniamino di casa Migliozzi con un ottimo -5 mostra subito la sua grinta.

Domani gli arbitri metteranno ancora aste da pioggia per scongiurare un temporale previsto nel pomeriggio. Il torneo ha accorciato i giri e tutti sanno che bisogna fare bene buca per buca per una sospensione che può arrivare in ogni momento.

Noi siamo qua, nascosti tra il paesaggio di Montecchia e qualche ombrello.

 

Swing your life

  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!
  • GOLFTODAY FRIENDS CUP
    30 Novembre 2016
    GC Carimate #FotoGallery
  • I mitici vincitori dei Match Play dell'Emilia Romagna #VideoGolf