De Pedrazzi 1

Sui tre percorsi del La Cala Resort (America Course, Asia Course, Europa Course), a Mijas in Spagna, inizia lo Stage 1 (10-11 dicembre) della Qualifying School dell’Alps Tour. Si gioca sulla distanza di 36 buche e, al termine, circa 90 concorrenti (il numero preciso verrà comunicato in corso d’opera) accederanno alla finale che avrà luogo sullo stesso Resort dal 14 al 16 dicembre.

Nello Stage 1 (155 iscritti) sono impegnati ventiquattro giocatori Italiani. Otto giocheranno all’America Course (36 al via): Guglielmo Bravetti, Nicholas De Pedrazzi, Francesco Gatti, Davide Ghisalberti (am), Federico Ranelletti, Lorenzo Scala, Michael Silva (am) e Luigi Zenere. Gli altri sedici competeranno sull’Asia Course (70 partenti): Daniele Bomarsi, Riccardo Bravetti (am), Edoardo Caprile (am), Lorenzo Castelli, Marco Cervellini (am), Niccolò De Leonardis (am), Alberto Fisco, Lorenzo Guanti, Filippo Lotti, Marco Monforti Ferrario, Laurent Morelli, Alfredo Pazzeschi, Leonardo Sbarigia, Alessandro Stucchi (am), Simone Truchet (am) e Cesare Turchi. Non ve ne saranno all’Europa Course, dove i partecipanti saranno 49.

Alla finale sono stati ammessi di diritto Marco Bernardini, David Blanco Hernandez, Alberto Campanile, Luca Castelli, Federico Colombo, Luca D’Andreamatteo, Michele Ortolani (am), Rocco Sanjust, Andrea Saracino, Francesco Testa e Andrea Zani. In totale saranno in campo 144 concorrenti che si batteranno sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 il taglio lascerà in gara in primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto. Al termine i primi 35 in graduatoria avranno una “carta” piena, categoria 6, per il 2016, mentre agli altri andrà la categoria 8, con meno possibilità di giocare.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf