Challenge de Madrid - European Challenge Tour: Day One

Si sta svolgendo su quattro percorsi spagnoli lo Stage2 della Qualifying School dell’European Tour dove si assegnano i pass per la finale che avrà luogo dal 14 al 19 novembre al PGA Catalunya Resort di Girona, sempre in Spagna. Impegnati dodici giocatori italiani.
Al Campo de Golf El Saler (par 72), a Valencia, sono al 18° posto con 142 (-2) Andrea Pavan (72 70) e il dilettante Jacopo Vecchi Fossa (69 73) e al 53° con 147 (71 76, +3) Francesco Laporta. Al comando con 134 (69 65, -10) l’inglese Jimmy Mullen con quattro colpi di vantaggio sul sudafricano Michael G. Palmer e sugli svedesi Gabriel Axell e Jarmo Sandelin (138, -6).
Sul percorso del Las Collinas G&CC (par 71) di Alicante, Filippo Bergamaschi è 11° con 137 colpi (67 70, -5) e sono nella zona mediana della classifica Nunzio Lombardi, 30° con 140 (69 71, -2), Andrea Maestroni, 46° con 143 (70 73, +1) e l’amateur Michele Ortolani, 59° con 145 (73 72, +3), vincitore dello Stage 1 al CG Bogogno. Guida il gruppo con 132 (67 65, -10) l’inglese Jamie Rutheford, che precede il tedesco Philipp Mejow e l’amateur svedese Marcus Kinhult (133, -9).
Sul tracciato del Lumine G&BC (par 71) di Tarragona, occupano la tredicesima piazza con 136 (-6) Niccolò Quintarelli (68 68) e Nino Bertasio (67 69). In retrovia Francesco Testa, 72° con 150 (74 76, +8). In vetta con 132 (66 66, -10) l’inglese Matt Wallace, seguito dal connazionale Charlie Ford (133, -9).
Infine al Panoramica G&SR (par 72) di Castellon non decollano Enrico Di Nitto, 32° con 141 (71 70, -3), e Andrea Perrino, 68° con 147 (75 72, +3). Conduce il dilettante spagnolo Scott Fernandez con 128 (62 66, -16) davanti all’inglese Matthew Southgate (132, -12).

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf