mc

Rory McIlroy sarà a Rio 2016 per rappresentare i colori della sua Irlanda ma, a sorpresa di tutti, non lo vedremo con la sua classica divisa firmata Nike. Secondo una notizia uscita sull’iris Independent, McIlroy e il resto dei compagni della squadra Olimpica vestiranno New Balance.

Come riferito dal Presidente del Consiglio Olimpico di Irlanda, Pat Hickey, la Nike avrebbe rinunciato a vestire i giocatori irlandesi prima ancora che Rory scegliesse di giocare a Rio con i colori dell’Eire anziché con quelli del Regno Unito.

“Siamo andati alla Nike in Inghilterra per riferirgli che avremmo potuto avere Rory in squadra. Ci hanno respinti a priori, senza nemmeno riceverci e ora sono rammaricati”, ha dichiarato Hickey.

Una sorta di presa di posizione e di superiorità, forti e sicuri del fatto che il campione avrebbe senz’altro giocato con il Regno Unito. Ma di sicuro nella vita si sa… non c’è nulla. Tant’è che Rory, dopo qualche mese, prese la decisione finale di stare dalla parte del suo paese d’origine, spiazzando così la stessa Nike.

“Mi è stato riferito che i responsabili della Nike sono quasi svenuti quando hanno capito cosa fosse successo. Hanno perso così un’occasione d’oro”, ha continuato Hickey.

Quando raggiunti dai giornalisti di Golf Channel, i rappresentanti della Nike non hanno voluto rilasciare dichiarazioni e si sono affidati al: ‘No Comment’.

L’accordo con la New Balance si aggirerebbe intorno a 1-3 milioni di sterline: noccioline rispetto all’accordo annuale da 20 milioni di sterline che McIlroy ha con Nike. Ma nonostante questo, l’ex numero uno al mondo indosserà pantaloni, magliette e cappelli firmati New Balance e potrà avere una piccola – e non indifferente – concessione: giocare sempre con i suoi fidati bastoni e con le scarpe, rigorosamente firmati Nike.

  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf
  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!