italia_messico

L’Italia di Bianca Maria Fabrizio, Carlotta Ricolfi e Laura Lonardi è all’undicesimo posto con 147 (+3) colpi dopo il primo giro del World Amateur Team Championships – Espirito Santo Trophy, ossia il campionato del mondo femminile a squadre che si sta svolgendo sui due percorsi del Mayakoba El Camaleón Golf Club e del’Iberostar Playa Paraiso Golf Club, entrambi par 72, a Playa del Carmen in Messico.

Ha preso il comando la Svizzera (Morgane Metraux 68, -4, Kim Metraux 69, -3, Azelia Meichtry 73, +1) con 137 (-7), che ha giocato sul Mayakoba El Camaleón GC, come le italiane. Le elvetiche precedono di un colpo la Corea (138, -6), mentre è consistente, anche se ancora ampiamente recuperabile, il ritardo di chi segue: Giappone (142, -2), Cina (143, -1), Messico (144, par), Thailandia (145, +1), Austria, Stati Uniti, Taipei e Irlanda (146, +2).

Nella classifica individuale è al vertice con 68 (-4) colpi l’elvetica Morgane Metraux e la coreana Hyun Kyung Park. Al terzo posto con 69 (-3) l’altra svizzera Kim Metraux e al quarto con 70 (-2) la portoricana Maria F. Torres, la coreana Hye Jin Choi e la norvegese Renate Hjelle Grimstad. Al settimo Bianca Maria Fabrizio, al 58° Carlotta Ricolfi e al 72° Laura Lonardi.

Si gioca sulla distanza di 72 buche. Per la classifica a squadre sono presi in considerazione due risultati su tre giornalieri. Accompagnano il team italiano il direttore tecnico Gianluca Crespi, il capitano Stefano Sardi, l’allenatore Roberto Zappa e il fisioterapista Luciano Bonici.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf