Mountain Golf Course

Andrea Calcaterra e Chiara Pozzi Giacosa hanno preso parte al Memorial Brian McLeod, in Canada. La gara dedicata al ricordo del giocatore canadese recentemente scomparso e riservata ad atleti non vedenti, si è svolta con classifica unica per le tre categorie di visus (B1, B2, B3) e con i primi due classificati che si sono contesi il titolo in un playoff. Nella stableford su 36 buche ha prevalso Victor Goetz (B2) di Winnipeg con 79 punti, seguito da Bruno Boucher (B2) di Montreal con 75, da Doug Penner (B2) di Creston con 71 e da Andrea Calcaterra (B1) con 66. Nello spareggio Goetz ha prevalso su Boucher per 5/4.

Nella pro am che ha anticipato il torneo si sono affrontate due squadre composte da due vedenti e da due blind. La formazione composta da Kevin Lemon, Corner White, Chiara Pozzi Giacosa e da Andrea Calcaterra ha avuto la meglio con un 65 lordo (su par 72) sui canadesi George Thirkill, John Hamilton, Bob White ed Ebill Devis che hanno segnato un colpo in più.

Nel corso della serata di gala Andrea Calcaterra ha annunciato che la prossima edizione della Vision Cup, la sfida sul modello Ryder Cup tra giocatori blind americani e del Resto del Mondo, che difenderanno il titolo, avrà luogo dal 19 al 25 luglio 2017 sul percorso del Creston Valley GC nella British Columbia in Canada. Nel Resto del Mondo sarà nuovamente in campo Calcaterra, mentre Pozzi Giacosa saprà della eventuale convocazione dopo i Campionati Mondiali di Tokyo. Dal 3 al 6 ottobre di svolgerà al Barlassina Country Club la settima edizione dell’ISPS Handa Italian Blind Open.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf