So Yeon Ryu

La coreana So Yeon Ryu, con un ottimo primo giro in 63 (-9) colpi, è al vertice dello Swinging Skirts Classic, evento in calendario nel LPGA Tour che si sta svolgendo sul tracciato del Lake Merced Golf Club (par 72), a San Francisco in California. Falsa partenza di Giulia Molinaro, 140ª con 80 (+8), che ha confermato le difficoltà incontrate in questo inizio d’anno.

La Ryu ha un vantaggio di due colpi sulla giapponese Haru Nomura e sulla taiwanese Candie Kung (65, -7) e di quattro sulla cinese Xi Yu Lin e sull’olandese Christel Boeljon (67,-5). E’ al sesto posto con 68 (-4) la neozelandese Lydia Ko, numero uno del Rolex Ranking e campionessa uscente, affiancata da Rachel Rohanna, dalla coreana Na Yeon Choi e dalla scozzese Catriona Matthew.

E’ già pesante il ritardo di altre candidate al titolo: la canadese Brooke M. Henderson, 26ª con 71 (-1), Lexy Thompson, numero tre mondiale, Paula Creamer, Stacy Lewis e la coreana Sei Young Kim, 37.e con 72 (par), Michelle Wie e l’australiana Minjee Lee, a segno la scorsa settimana nel Lotte Championship, 59.e con 73 (+1), e la cinese Shanshan Feng, 81ª con 74 (+2).

So Yeon Ryu, 26 anni, tre titoli nel circuito comprensivi di un major e fino a qualche tempo addietro tra le top ten della classifica mondiale, ha realizzato nove birdie, di cui cinque consecutivi. Giulia Molinaro, che nei primi sei eventi a cui ha preso parte è uscita per quattro volte al taglio, ha segnato un birdie, sette bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 2.000.000 di dollari.

  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf
  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!