American Junior

Sul percorso del Golf Club St. Leon-Rot (par 72), nella città tedesca da cui il circolo prende il nome, a causa del maltempo non si è potuto concludere il terzo e ultimo giro del German Girls Open. Pertanto sono stati annullati i punteggi parziali realizzati prima della sospensione ed è stata resa definitiva la classifica maturata dopo il secondo turno. Il titolo è stato assegnato ex-aequo alla danese Sofie Kibsgaard Nielsen (68 68) e alla tedesca Aline Krauter (66 70), al vertice con 136 (-8). Hanno preceduto la norvegese Karoline Lund, terza con 137 (-7), le svedesi Maja Stark e Amanda Linner, la danese Stephanie Amalie Astrup e la francese Pauline Roussin-Bouchard, quarte con 138 (-6).

Sono terminate all’ottavo posto con 139 (-5) Clara Manzalini (71 68) e Angelica Moresco (72 67), al 12° con 140 (69 71, -4) Alessia Nobilio e al 19ª con 142 (73 69, -2) Alessandra Fanali. Sono uscite al taglio, che aveva lasciato in gara 23 concorrenti, Caterina Don, 27ª con 144 (71 73, par), e Tasa Torbica, 42ª con 147 (73 74, +3). Al momento dello stop Angelica Moresco era alla buca 13 con un “meno 3” di giornata e un “meno 8” totale a due colpi dalla leader con “meno 10”. Clara Manzalini era sul “meno 4” complessivo alla 13ª e Alessandra Fanali con lo stesso score alla 10ª. In club house Alessia Nobilio, che aveva terminato con 211 (69 71 71, -5).

Nel Trofeo delle Nazioni le azzurre (Moresco, Nobilio, Don) hanno occupato il terzo posto con 278 (140 138, -10) colpi, precedute dalla Svezia, vincitrice con 274 (136 138, -14), e dalla Francia (276, -12). Il team italiano è stato accompagnato dall’allenatore Alex Senoner.

  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf
  • 65 colpi senza bogey: bentornata Tigre!