“Rifondato” nel 1984 da Vittorio Moretti l’attuale Franciacorta Golf Club raccoglie l’eredità di quello fondato nel 1927 dal Barone Edoardo Pizzini Piomarta, costretto ad interrompere la propria attività nel corso del secondo conflitto mondiale. Le più significative caratteristiche tecniche e paesaggistiche del vecchio Club si ritrovano in quello attuale. Così la ricchezza d’acqua di questa enclave della Franciacorta è stata sfruttata anche dai progettisti del nuovo Franciacorta Golf Club – gli Architetti Pete Dye e Marco Croze – per creare un percorso tecnicamente impegnativo e ricco di fascino e, nello stesso tempo, “dolce” come il territorio che lo ospita.

Una destinazione ideale per brevi soggiorni all’insegna del golf in un contesto suggestivo ed elegante.

promoHOTEL

  • La buca 15 del Verdura Open, occhio alla spiaggia #VideoGolf
  • Ti fanno paura le onde del Verdura? Ma dai... #VideoGolf
  • Valle dei Templi e golf in spiaggia. La festa è iniziata al Rocco Forte Open #VideoGolf